Il partner Sigfox iWire riceve un finanziamento di 34 milioni di dollari

  • Il finanziamento di serie A serve ad accelerare lo sviluppo di iWire e ad aprire nuovi mercati
  • Supporto della filiale iWire Technologies per i dispositivi IoT
  • Focus su Europa e Stati Uniti

Dubai e Parigi/Francia, 12 luglio 2021 – iWire, uno dei leader emergenti dell’Internet of Things, ha appena raccolto 34 milioni di dollari in un finanziamento di serie A guidato da Noor Capital e sostenuto da BPI France per accelerare il suo sviluppo ed entrare in nuovi mercati. iWire è un partner di lunga data di Sigfox, il pioniere della rete 0G e il principale fornitore di servizi IoT al mondo. In questa raccolta di fondi, iWire ha ricevuto un sostegno particolare dalla Banca pubblica francese per gli investimenti (BPI France), che ha stanziato 25 milioni di dollari per sviluppare le reti Sigfox in 12 nuovi paesi in Asia, Medio Oriente e Africa. Inoltre, iWire intende accelerare lo sviluppo della sua filiale “iWire Technologies” e specializzarsi nella produzione di dispositivi in rete distribuiti in tutti e cinque i continenti, con particolare attenzione ai mercati europeo e statunitense.

Da sinistra a destra: Thomas Farge (Sigfox MEA), Firoz Karumannil (iWire-Mitbegründer), Nicolas Andrieu (Sigfox EMEA EVP), Jeremy Prince (Sigfox Group CEO), Ahmed Fasih Akhtar (iWire-Gründer, CEO) und Vyomesh Thakkar (iWire-Mitbegründer)

iWire annuncia un round di finanziamento di Serie A da 34 milioni di dollari guidato da Noor Capital. L’azienda espanderà la sua impronta geografica a 12 paesi nei prossimi anni, costruendo un’infrastruttura di comunicazione digitale per l’IoT di massa. iWire ha già raccolto più di 47 milioni di dollari negli ultimi tre anni. BPI France, fondo sovrano francese e principale agenzia di credito all’esportazione in Europa, ha partecipato a questo round di finanziamento con Noor Capital offrendo a iWire un’opzione di acquisto a lungo termine.

Fondata nell’aprile 2018, iWire crea reti di comunicazione a livello nazionale per soluzioni IoT di massa utilizzando la tecnologia Sigfox, un pioniere del networking 0G e fornitore di servizi IoT leader dal 2010. La rete IoT permette alle aziende su larga scala come i servizi pubblici, le città intelligenti, le strutture intelligenti e i fornitori di servizi logistici di implementare soluzioni IoT di massa in modo rapido, conveniente e altamente scalabile.

La domanda di reti IoT dedicate sta crescendo in tutto il mondo, e con miliardi di dispositivi connessi, la tempistica del rollout della rete è di grande importanza. iWire ha già ampliato la rete Sigfox negli Emirati Arabi Uniti nel 2019. Con il nuovo finanziamento, iWire mira ad espandere la sua copertura di rete a nuovi mercati come India, Bahrain, Kuwait, Arabia Saudita, Giordania, Turchia e Tunisia. Dal prossimo anno, iWire espanderà la sua rete in Bangladesh e Sri Lanka, e alcuni altri paesi del Medio Oriente e dell’Africa sono sulla carta.

Oltre all’espansione della rete e all’offerta di servizi IoT, iWire sviluppa dispositivi IoT con il proprio marchio “iWire Technologies”. L’azienda ha grandi ambizioni in questa nuova area di business, dato che il mercato dei dispositivi connessi sta crescendo esponenzialmente. Le previsioni mostrano che il mercato globale dell’IoT, stimato oggi a 200 miliardi di dollari, dovrebbe raggiungere 1,2 trilioni di dollari entro il 2025. Il numero di dispositivi connessi, stimato a 35 miliardi oggi, potrebbe raggiungere i 75 miliardi nei prossimi tre o cinque anni.

iWire mira a offrire una vasta gamma di prodotti in rete di alta qualità, come contatori elettrici, sensori di gas, monitoraggio della salute, smart ID, rilevatori di fumo, inseguitori di container e soluzioni di illuminazione stradale. Per espandere le sue operazioni, iWire si è concentrato sulle principali industrie che utilizzano maggiormente questi prodotti in rete, come ad esempio: Utilities, Smart Cities, Smart Facilities, Digital Health e Smart Logistics. La strategia è quella di sviluppare prodotti IoT e venderli attraverso canali di distribuzione su scala globale. Avere una delle più grandi reti di comunicazione progettate per l’IoT di massa in più regioni è altamente sinergico.

iWire sembra adatto a svolgere questo compito, in quanto la sua conoscenza dell’espansione della rete IoT significa che comprende le varie sfide che il settore deve affrontare e può concentrarsi in particolare sulle opportunità che emergeranno nei prossimi anni, non solo nei mercati emergenti, ma anche in Europa e negli Stati Uniti.

“In iWire, offriamo ai nostri clienti un’alternativa alle soluzioni di connettività tradizionali che consente una trasformazione digitale di successo a un costo di proprietà inferiore. Le nostre soluzioni contribuiscono sia all’efficienza aziendale che alla soddisfazione del cliente. Questo investimento è solo l’inizio del nostro viaggio e un grande segno che siamo sulla strada giusta. Siamo orgogliosi di avere la fiducia di un tale investitore e continueremo a far crescere la nostra rete ed espandere i nostri prodotti per trasformare l’infrastruttura digitale nella regione”, ha detto Ahmed Fasih Akhtar, Amministratore Delegato di iWire.

“Le aziende e le organizzazioni di tutto il mondo si stanno rivolgendo all’IoT e allo 0G per trasformare il loro modo di lavorare. Siamo entusiasti di avere una grande azienda come iWire nella nostra straordinaria comunità di operatori Sigfox. La nostra rete internazionale unica sta già permettendo ai clienti di beneficiare senza soluzione di continuità dello 0G in oltre 72 paesi. I nuovi mercati aggiunti con iWire offrono un enorme potenziale e ci aspettiamo una collaborazione di successo”, aggiunge Jeremy Prince, CEO di Sigfox.

Informazioni sul gruppo iWire
iWire Group è una società focalizzata sulla realizzazione della promessa dell’Internet delle cose. Fondata nel 2018 e con sede a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, l’azienda è impegnata nella costruzione di infrastrutture di comunicazione per la distribuzione di soluzioni IoT di massa. iWire progetta e sviluppa anche prodotti e soluzioni IoT innovativi che sono fondamentali per la trasformazione digitale. Ulteriori informazioni su https://iwiregroup.com/

Informazioni su Noor Capital
Noor Capital PSC è una società a responsabilità limitata con sede ad Abu Dhabi. La Società è regolata dalla Securities and Commodities Authority degli Emirati Arabi Uniti ed è autorizzata a svolgere attività di investimento finanziario e di consulenza, di intermediazione finanziaria e monetaria. Ulteriori informazioni su https://noorcapital.ae/

Informazioni su Sigfox
Sigfox è un pioniere della rete 0G e il principale fornitore di servizi IoT (Internet of Things) al mondo. Sigfox offre una combinazione unica di tecnologie estremamente convenienti e a basso consumo supportate da una rete globale, permettendo alle aziende di ottenere visibilità e tracciare il loro inventario in tutto il mondo. Con più di 17 milioni di dispositivi connessi e 70 milioni di messaggi inviati al giorno, Sigfox aiuta i suoi clienti ad estrarre dati critici a costi minimi e ad accelerare la loro trasformazione digitale in settori chiave come l’asset tracking e la supply chain. Certificato ISO 9001 e circondato da un grande ecosistema di partner e attori chiave dell’IoT, Sigfox è stato fondato nel 2010 e ha sede a Labège, in Francia, con uffici a Boston, Dallas, Dubai, Madrid, Parigi, San Paolo, Singapore e Tokyo. Ulteriori informazioni su https://www.sigfox.com

Informazioni su Bpi France
BpiFrance è una banca francese di sviluppo e EXIM per le medie imprese, un’agenzia francese di credito all’esportazione e il fondo sovrano del paese in un’unica soluzione. La banca ha un capitale netto in gestione di 32 miliardi di euro e un volume di prestiti in essere di 40 miliardi di euro. Ulteriori informazioni su https://www.bpifrance.com/

Non perdetevi nessuna notizia

Rimanete informati su tutti gli argomenti relativi alla rete 0G di Sigfox e sulle varie soluzioni offerte dai nostri partner.

Contatto stampa Sigfox